Ascoli Piceno Piazza del Popolo

Percorrendo  poche centinaia di metri dal B&B Villa Fortezza possiamo raggiungere la magnifica piazza del Popolo di Ascoli Piceno.  Ci lasciamo il bed and breakfast alle nostre spalle uscendo dal cancello laterale del giardino, proprio di fronte all’antica antica torre del Cucco, alla nostra sinistra  scendiamo tutta la scalinata attraversando anche il parco dell’Annunziata fino ad arrivare in via Dino Angelini, qui  giriamo a destra per circa 300 metri fino ad arrivare a Piazza Roma che  attraversiamo percorrendola alla nostra sinistra  imboccando infine una delle tipiche rue che si affacciano su Piazza del Popolo.

Italo Cavino nelle città invisibili  diceva che ogni volta che si entra nella piazza, ci si trova in mezzo a un dialogo:  è qui infatti che  l’incontro tra  i cittadini da vita al confronto tra le varie appartenenze in un vociare ininterrotto a cui fa da sfondo come in un palcoscenico  teatrale a nord la chiesa gotica del 1200 eretta dalla corporazione della lana in onore di  San Francesco, ad est il palazzo dei Capitani del popolo imponente palazzo del 500 simbolo del potere politico , sempre sul lato est il caffè liberty Meletti, uno dei caffè storici italiani, la cui apertura risale al 18 maggio 1907 e fin da allora è noto per la sua raffinata ricercatezza. In città è da sempre considerato il ritrovo dei personaggi più illustri, nonché punto d’incontro di cultura e di vita mondana, qui potrete assaggiare l’omonima anisetta  seduti all’aperto in uno dei suoi tavolini circondati dalle trame dei loggiati rinascimentali che fanno da cornice ad uno dei salotti più belli d’Italia.